Justine Mattera ricattata sul web
Justine Mattera ricattata sul web

  

Justine Mattera (Cantando sotto la pioggia, A qualcuno piace caldo) è stata ricattata da un ragazzo messinese di 25 anni che, creando profili falsi Facebook e Twitter, si è spacciato per la pornostar Franco Trentalance e ha intrattenuto conversazioni private via web, ingannandola, con la bionda showgirl 44enne. Secondo l'accusa, il ragazzo in questione ha costretto Justine Mattera "a proseguire le comunicazioni on line" dopo che la stessa aveva scoperto l'inganno. L'ha ricattata, minacciandola di pubblicare le chat. Le accuse per lui sono di sostituzione di persona e violenza privata. Il siciliano rischia il processo. Justine Mattera, biecamente ricattata, pensava veramente di parlare con il suo amico di lunga data Franco Trentalance, per questo ha raccontato dettagli intimi della sua vita. "Non conosco di preciso cosa si siano detti e scritti – ha spiegato Franco Trentalance a Il Resto del Carlino – Ma Justine, mia amica da tanti anni, mi ha raccontato che in qualche conversazione si era lasciata andare a qualche frase piccante e confessione intima. Justine all’inizio credeva davvero di parlare con me, tanto che aveva chiesto anche qualche ‘consiglio’ relativo al mio lavoro. Una cosa che mi accade spesso nella vita reale: tante donne e uomini mi scrivono per avere suggerimenti anche a luci rosse. Nei mesi scorsi ho anche pubblicato un videocorso uscito su un sito internet di sviluppo personale chiamato ‘Seduzione magnetica’". Quando Justine Mattera ha realizzato che era tutto un inganno, pur ricattata, ha interrotto i rapporti con il 25enne e ha denunciato tutto alla polizia. "Da un lato questa vicenda potrebbe anche far sorridere – ha sottolineato Franco Trentalance – In realtà c’è un fatto molto grave con ricatti e furto d’identità. Insomma reati gravi. Anche io mi trovo in mezzo a questa storia come parte lesa e mi sono messo in contatto con i miei avvocati per tutelare la mia immagine". I profili falsi sono ormai una consuetudine per i molti vip. Franco Trentalance ne è consapevole: "Solo su Facebook ce ne saranno almeno 40, ma una cosa così grave non era mai successa. Purtroppo Justine è caduta nel tranello e capisco che la cosa possa essere molto imbarazzante. Tra l’altro ci conosciamo da tanto tempo e conosco bene anche suo marito e i figli. Insomma una situazione molto spiacevole per tutti". I fatti risalgono all’estate del 2012. Il messinese un anno prima aveva creato un falso account del ciclista Filippo Pozzato per chattare con una scrittrice erotica, Irene Cao. E' proprio il caso di dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio...(Fonte: gossip.it scritto da Annamaria Capozzi)

© Musical.it - Notizia del 14 gennaio 2016
C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158 | Dati societari | Privacy & Cookie Policy

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.043 secondi
Powered by Simplit CMS