Trovato morto Cory Monteith
Trovato morto Cory Monteith

Cory Monteith, 31enne star di "Glee", è stato trovato morto ieri in un albergo a Vancouver, in Canada. Il giovane era all'hotel Pacific Rim, nel centro della città. Le autorità stanno indagando sulle circostanze del decesso. Secondo gli investigatori l'attore sarebbe stato da solo al momento del decesso, circostanza che porterebbe ad escludere quindi la morte violenta. Su Twitter il trend #ripcoreymonteith è l'argomento più discusso a livello mondiale. Ad aprile Monteith era entrato volontariamente in un programma di riabilitazione per abuso di sostanze. A giugno 2011, in un'intervista al settimanale Parade, aveva confessato i suoi dolorosi trascorsi con droga e alcool, raccontando che aveva cominciato a fumare droghe leggere a 13 anni e che a 16 era incappato in "problemi seri": "Sono fortunato per tante cose, sono fortunato di essere ancora vivo". Forte il sostegno dimostrato nel suo periodo più difficile da Lea Michele, fidanzata sul set e nella vita reale di Cory. Conosciutisi durante le riprese di "Glee", i due avevano da tempo intrapreso una relazione sentimentale e l'attrice 26enne aveva cercato di aiutarlo. Interprete del quarterback Finn Hudson nella serie tv, è stato trovato morto al 21esimo piano del Fairmont Pacific Rim Hotel dal personale, dato che non aveva liberato la stanza in cui alloggiava. Secondo il vice capo di polizia Doug Lepard niente indica che la sua sia stata una morte violenta. Monteith era uscito con altre persone prima di rientrare in hotel e la polizia le sta interrogando. «Non abbiamo ancora molte informazioni sulla causa del decesso», ha spiegato la coroner Lisa Lapointe. (fonte: corriere.it)

 

 

© Musical.it - Notizia del 14 luglio 2013
C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158 | Dati societari | Privacy & Cookie Policy

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.045 secondi
Powered by Simplit CMS