Zac Efron completamente nudo in un film?
Zac Efron completamente nudo in un film?

 

E’ uno dei tanti ragazzini cresciuti a pane e popolarità che ad un certo punto ha perso il contatto con la realtà per diventare il mostro di sé stesso, ma lui sembra essere uscito dal tunnel. La lista è lunga, da Shirley Temple a Nicca Costa, passando per Britney Spears e Macaulay Culkin, e non tutti sono riusciti a fare pace con il proprio personaggio, capire che l’esposizione al pubblico non genera onnipotenza e prendere in mano una vita che spesso le macerie di un successo troppo grande e troppo immediato hanno sepolto impietosamente. Zac Efron (High School Musical, Hairspray) non ha fatto mistero del suo passato turbolento, in un’intervista ha dichiarato “la mia routine mattiniera era alzarmi e andare a cercare notizie di me stesso su google”… “non potevo fare skateboard o surf per la paura di essere seguito. Adesso ho ritrovato l’equilibrio e ho ripreso in mano le redini della mia vita. Sorpassare la linea della paura è ciò che ti conduce alla grandezza”. Beh, che la grandezza l’abbia già raggiunta o meno, non sta a noi deciderlo. Il fatto è che, uscito dalle cattive abitudini del cattivo ragazzo, Zac sembra essersi indirizzato verso un’età matura decisamente interessante: il ragazzino col faccino carino è diventato un uomo decisamente bello e con un corpo scolpito dallo sport, al punto da essere considerato uno dei giovani sex symbol di Hollywood. E lui ci gioca volentieri: non mancano in rete foto e fotine di lui mezzo nudo, con pettorali marmorei e tartaruga al vento. E accetta senza troppe menate di posare per la copertina di Menfitness, rivista di riferimento dell’uomo gym-addidcted, che pubblica solo ed esclusivamente quarti di manzo palestrati. Ma c’è una promessa che il bel Zac lancia nell’atmosfera come un fuoco d’artificio: quella di farsi ritrarre come mamma l’ha fatto senza trucchi e senza timidezze. Pone una sola condizione, che ci perplime non poco: l’occasione in cui le sue fans di tutto il mondo avranno modo di ammirare l’artiglieria pesante sarà un film che possa vincere l’oscar. Diversamente, ciccia. Sarà un modo furbo per farci capire che quella scena non la vedremo mai? (Fonte: Novella 2000, scritto da Matteo Osso)

© Musical.it - Notizia del 01 giugno 2016
LIVE FORUM S.R.L. Via G. Di Vittorio 6, 20090 Assago (MI) | Capitale sociale i.v. 50.000,00 | R.I. 02634550400 | C.F. 02634550400
P.I. 13258930158 |
Dati societari | Privacy & Cookie Policy

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.013 secondi
Powered by Simplit CMS