Madonna ha davvero rischiato di morire

Gossip

Scritto da: Redazione • 18 Luglio 2023
Sei in:  / Home / Gossip / Madonna ha davvero rischiato di morire

Madonna (Evita) ha rischiato davvero di morire ed è stata riportata in vita grazie a una iniezione di Narcan. Emergono nuovi dettagli sul malore della cantante che il 24 giugno è stata trovata priva di sensi nella sua casa dell’Upper East Side, a Manhattan, a causa di un’infezione batterica. Una fonte ha raccontato al sito “Radar Online” che la star è stata più vicino alla morte di quanto si immaginasse.
La fonte sul sito Radar Online “Il contatto con la morte di Madonna è stato molto peggiore di quanto si potesse immaginare – scrive Radar Online – La cantante è stata salvata in extremis. Quando la regina del pop è stata trovata incosciente il 24 giugno, coloro che hanno scoperto il suo corpo privo di sensi sono stati costretti a somministrarle immediatamente un’iniezione di Narcan. L’iniezione in questione è comunemente tenuta nei kit medici dei personaggi famosi, è considerata utile per aumentare la pressione sanguigna nella gestione dello shock settico, una condizione pericolosa per la vita che si verifica quando la pressione sanguigna scende a un livello pericolosamente basso. Abbiamo contattato il portavoce di Madonna, ma non ha voluto commentare questa notizia”.
A casa dell’artista 64enne è subito arrivata la polizia e non è ancora stato chiarito se a fare la puntura siano stati gli agenti o i medici. La paura è quella che possa ripetersi la storia già successa nel 2009, quando Michael Jackson morì improvvisamente durante la preparazione del “This is it” tour. Solo dopo la morte si è scoperto che Jackson si iniettava dosi di Narcan per combattere la sua dipendenza dalle droghe: “Nessuno lo dice a voce alta, ma c’è la preoccupazione di trovarsi in un’altra situazione alla Michael Jackson se Madonna non rallenta un po’”, hanno riferito fonti vicine all’artista.
Madonna sta meglio Il sito Tmz però rassicura i fan: “La sua guarigione non è così veloce come alcuni potevano aspettarsi, le cose vanno molto lentamente. Lei è stanca, ma non si arrende e non alza bandiera bianca. Non intende annullare il suo Celebration Tour. Per più di un mese lei ha avuto la febbre, ma lo teneva segreto per paura che questo avrebbe interferito con l’inizio del suo tour”.
A cosa serve il Narcan Il Narcan (naloxone cloridrato) è una molecola di sintesi antagonista degli stupefacenti, derivata dall’ossimorfone. E’ un antagonista puro degli stupefacenti naturali e sintetici: non possiede cioè proprietà “agonistiche” o morfino-simili, caratteristiche di altri antagonisti degli stupefacenti. Il Narcan serve per calmare le crisi respiratorie o per affrontare lo shock settico che deriva da un’infezione.
(Fonte: tgcom24.mediaset.it)

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2023 MUSICAL.IT - P.I. e C.F. 01262820432