A Torino il musical “I Musicanti di Brema”

News

Scritto da: Redazione • 13 Ottobre 2019
Sei in:  / Home / News / A Torino il musical “I Musicanti di Brema”

Debutta a Torino, venerdì 25 ottobre al Teatro Alfieri, “Musicanti di Brema“, il nuovo rock musical di Accademia dello Spettacolo, scritto e diretto da Mario Restagno con musiche di Paolo Gambino e Walter Orsanigo. Uno spettacolo-viaggio per grandi e piccini nel mondo della fantasia che vuole divertire e allo stesso tempo far riflettere su uno dei problemi più attuali e sentiti dei giorni nostri: quello dell’emergenza climatica.  Non è un caso che la data scelta per il debutto nazionale sia proprio il 25 ottobre, un venerdì. Un modo che Accademia dello Spettacolo ha scelto per sottolineare la vicinanza di questa nuova produzione artistica alle battaglie di Greta Thunberg e del Friday For Future. Una comunione di ideali che si manifesterà in modo ancora più chiaro ed evidente al termine della prima nazionale dedicata alle scuole (ore 10.30) quando tutti gli spettatori, oltre 1500 ragazzi con i loro insegnanti, chiuderanno la visione dello spettacolo con una “marcia pacifica” tra le vie della città, capitanata dal cast in costume dei Musicanti di Brema. Un vero e proprio evento che dal palcoscenico si sposterà in strada, per unire arte e impegno civile, attraverso uno spettacolo nato per essere un’occasione per parlare di temi importanti in modo semplice e diretto, nel luogo, il teatro, dove tutto è possibile… anche salvare il nostro pianeta! Realizzato da Accademia dello Spettacolo, Musicanti di Brema si ispira al grande classico della letteratura per l’infanzia dei Fratelli Grimm e lo rilegge in chiave moderna e green. L’idea che sta alla base del progetto prende spunto dall’attualità per parlare a tutti – e in particolare alla Generazione Greta Thunberg – di inquinamento ambientale e di salvaguardia del pianeta.
Il testo, i costumi e la messa in scena dello spettacolo ricalcano questi temi senza mai abbandonare la storia di amicizia dei protagonisti, quattro animali diversi tra loro: un gallo, Jack Rooster, una gatta, Futura, una cagnolina, Gaia, e un asinello, Hope. L’autore ha voluto rileggere la storia dei quattro animali come una sorta di parabola dell’attuale situazione mondiale che vede il pianeta Terra sopportare un carico di inquinamento non più sostenibile provocato dai comportamenti irresponsabili di noi umani. C’è un modo sostenibile di vivere le relazioni e c’è un modo sostenibile di usare i beni della Terra. Sono questi due aspetti che si tengono per mano: chi rispetta il pianeta rispetta anche i suoi abitanti a cominciare da quelli che gli vivono accanto. Vogliamo un pianeta migliore, ma quanto siamo disposti a rinunciare alle comodità. Riprendendo le parole di Hope alla fine dello spettacolo: “Io non conosco ricette segrete / formule arcane di qualche entità: / nulla si crea e nulla si distrugge / ma si trasforma e ritornerà! / Ho conosciuto il tempo che serve / a un cuore ferito che perdonerà. / Non resta più tempo al nostro pianeta / e non c’è più scusa che ci salverà”.

MUSICANTI DI BREMA
Scritto e diretto da Mario Restagno
Musiche di Walter Orsanigo e Paolo Gambino
Cast artistico: Jacopo Siccardi (Jack Rooster) – Mariateresa Notarangelo (Futura) – Anna Oggero (Gaia) – Gabriele Girondi (Hope) – Carla Della Vecchia (Polla)
Ensemble: Matteo Carminati, Athena Libanore, Stefania Morra, Chiara Restagno, Emanuele Franco, Elena Daiana Lupea, Marina Lippi, Erica Marchese, Melania Allasia, Macarena Ruax, Riccardo Santolini
Scenografie di Giuseppe Garau
Coreografie di Lucia Carnevale
Trucco di Lucia Convertino.
Preparazione vocale David Ashley e Andrea Celeste Prota.
Costumi di Tiziana Ronco
A Mario Fasano è stata affidata la realizzazione delle maschere che verranno indossate dai 6 attori che interpretano gli animali protagonisti.
Assistente alla produzione Daniela Freguglia

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158