Anche un musical per le ragazze di Miss Italia?

News

Scritto da: Redazione • 4 Settembre 2010
Sei in:  / Home / News / Anche un musical per le ragazze di Miss Italia?

Anche un musical per le ragazze dell’edizione 2010 di Miss Italia, le cui finali, in diretta TV RAIUNO, avranno luogo a Salsomaggiore dall’11 al 13 settembre? Parrebbe di sì secondo quanto riporta il quotidiano "La Stampa":

 

La "patron" Mirigliani: «Delle 255 prefinaliste quasi tutte sanno ballare, qualcuna sa anche cantare, perchè non mettere a frutto tutto questo talento?»
SALSOMAGGIORE (PARMA)
La "patron" di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, non si rassegna a veder eliminare man mano tutte le ragazze in gara e, pensando a come recuperare tanti talenti, quest’anno annuncia: «faremo un grande spettacolo con 100 ragazze, il Musical di Miss Italia».

«Delle 255 prefinaliste – riflette – quasi tutte sanno ballare, qualcuna sa anche cantare, perchè non mettere a frutto tutto questo talento? Stiamo già lavorando ai contatti giusti per un musical – aggiunge – per me è fatta al 90%». Sbirciando la lista degli invitati al convegno sulla bellezza in programma il 9 settembre a Salsomaggiore – nel quale sarà "disegnato" il volto simbolo dell’estetica femminile anni Duemila, dopo uno studio sulle 60 finaliste promosso dalla Società Italiana di Ortodonzia usando tecniche simili a quelle impiegate nel film Avatar – si nota, tra il critico Vittorio Sgarbi e il sociologo Francesco Alberoni, anche il regista Saverio Marconi della Compagnia della Rancia. Marconi, per il muscial italiano, non è solo una ‘firmà, ma punto di riferimento da oltre vent’anni, tanto da riprendere Pinocchio nel 2009 e, nello stesso anno, dirigere con Daniel Ezralow la versione nazionale del mitico Cats di Andrew Lloyd Webber, per dedicarsi quindi alla lirica, come prima o poi tutti i grandi registi teatrali, all’inizio del 2010 con il Nabucco di Verdi. Chissà che non sia proprio lui a prendere in mano il nugolo di miss in attesa di gloria.

D’altronde il musical non è l’unica iniziativa che la "patron" ha in serbo per «non lasciare indietro» le miss escluse: ne promette altre, ma ora dice solo che assegnerà personalmente una nuova fascia, My Fair Miss, per la quale potranno gareggiare anche le quattro riserve ora fuori gara per Miss Italia. Una fascia creata anche in omaggio all’omonimo format nato con la reginetta in carica, Maria Perrusi, sottoposta dal maggio scorso a "lezioni" di bon ton, eleganza e cura della propria bellezza sulle frequenze di Miss Italia Channel, la web Tv del concorso dove, tra l’altro, lavorano già altre quattro miss escluse, guidate da Mirella Sessa, giunta seconda alla finalissima dell’anno scorso.

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2020 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158