“Caro Evan Hansen” alla Festa del Cinema di Roma

News

Scritto da: Redazione • 15 Ottobre 2021
Sei in:  / Home / News / “Caro Evan Hansen” alla Festa del Cinema di Roma

Viene presentato oggi in anteprima alla Festa del Cinema di Roma il film “Caro Evan Hansen“, tratto dal musical “Dear Evan Hansen”, uno dei più grandi successi di Broadway degli ultimi anni. Nel ruolo del titolo lo stesso attore che aveva creato il personaggo sul palcoscenico al debutto dello spettacolo: Ben Platt. Il cast del film include anche Julianne Moore nei panni della mamma di Evan HeidiAmy Adams in quelli di Cynthia MurphyDanny Pino interpreta Larry MurphyAmandla Stenberg Alana BeckColton Ryan Connor Murphy e Nik Dodani Jared Kleinman. In ruoli creati appositamente per il film ci saranno anche DeMarius CopesGerald Caesar e Liz Kate. La regia è di Stephen Chbosky con sceneggiatura dell’autore del libretto del musical Steven Levenson insieme agli autori delle canzoni Benj Pasek e Justin PaulMarc Platt, padre di Ben, che ha lavorato a La La LandNineInto the WoodsIl ritorno di Mary Poppins e Aladdin, è produttore insieme a Adam Seigel.
Evan Hansen vive in continua osservazione degli altri, uno studente dell’ultimo anno del liceo completamente invisibile agli occhi dei suoi coetanei. La lettera di incoraggiamento che Evan scrive a sé stesso viene rubata da Connor Murphy, una figura solitaria e volubile, ed è poi successivamente trovata dalla madre di Connor, Cynthia , e dal padre adottivo dopo che il ragazzo si è tolto la vita. La loro speranza, alimentata dalla lettera, è che il figlio possa aver trovato in Evan l’unico amico della sua breve vita. Per consolare una famiglia straziata dal dolore, Evan inventa una storia di amicizia che non c’è mai stata.
Ciò che parte come un’innocente bugia costruita sulla compassione si trasforma in una spirale che Evan non si aspetta e per cui non è preparato. Se all’inizio è celebrato per qualcuno che non è in realtà, Evan deve lottare per trovare il coraggio di dire la verità ed essere finalmente visto per la persona che è.
Una volta che “Dear Evan Hansen” ha aperto con grande successo a Broadway, tutti hanno pensato che ci fosse un grande potenziale per un film. Insieme, i tre creatori e Marc Platt, affiancato dall’esperto produttore Adam Siegel, hanno proposto lo sviluppo a Universal Pictures. “C’erano molti studi interessati,” chiarisce Marc Platt. “Universal ha mostrato una grande passione sui materiali e molto decisa nell’appropriarsi dei diritti del film.”
La condizione essenziale per Universal era la presenza di Ben Platt per rivestire il ruolo che lo aveva consacrato sul palcoscenico di Broadway. L’attore aveva lasciato il ruolo a novembre 2017 dopo tre anni e mezzo, culminati con l’ultimo anno a New York. Il suo contributo al ruolo era stato impagabile e nessuno conosceva Evan meglio di lui. “Quando abbiamo iniziato il mio personaggio raccoglieva tante istanze che gli autori vorrebbero affrontare con i loro testi,” spiega Ben Platt. “Avere l’opportunità nel corso degli anni di comprenderlo e farlo mio, a livello fisico, vocale ed emotivo, lo ha reso un mio alter ego che ho potuto modellare.”
Dopo il periodo a Broadway, Ben Platt ha costruito una carriera di successo, ma ha vissuto come un grande onore l’opportunità di tornare a impersonare Evan. “Alla fine dei conti, questa storia è straordinaria per la sua capacità di emozionare una vasta fetta di pubblico, soprattutto la più giovane,” afferma Ben Platt. “Ovviamente, con un film, ci sono ancora più spettatori che possono entrare in contatto rapidamente con il nostro racconto”.
Il film uscirà nella sale italiane il prossimo 2 dicembre.

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2021 MUSICAL.IT - P.I. e C.F. 01262820432