Cinema in lutto: è morto Karl Malden

News

Scritto da: Redazione • 2 Luglio 2009
Sei in:  / Home / News / Cinema in lutto: è morto Karl Malden

È morto a 97 anni l’attore americano Karl Malden, premio Oscar per il ruolo di Mitch in "Un tram che si chiama desiderio" (1951), di Elia Kazan. Lo ha reso noto la Academy di Los Angeles, di cui è stato Presidente. Malden ha avuto una carriera lunghissima: indimenticabili i suoi ruoli in "Fronte del porto" (1954), "Baby Doll" (1956), entrambi di Kazan; "Io confesso" (1953) di Alfred Hitchcock, "Prigioniero della paura" (1957) di Robert Mulligan, "I due volti della vendetta" (1961) di Marlon Brando, "Il grande sentiero" (1964) di John Ford, "Uomini selvaggi" (1971) di "Blake Edwards" e "Pazza" (1987) di Martin Ritt. Nel 1963 ha interpretato il ruolo di Herbie Sommers nella versione cinematografica del musical "Gypsy", per la regia di Mervyn LeRoy, accanto a Rosalind Russel e Natalie Wood. Fu popolarissimo in tutto il mondo per la sua partecipazione al serial TV "Le strade di San Francisco".
 

Karl Malden in una scena di "Gypsy"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158