“Dimmi che non è vero”: chiude “Blood Brothers”

News

Scritto da: Redazione • 6 Agosto 2012
Sei in:  / Home / News / “Dimmi che non è vero”: chiude “Blood Brothers”

Una notizia inaspettata: anche il long-running musical di Londra, "Blood Brothers", in scena al Phoenix Theatre, chiuderà i battenti. Il giono fissato è il prossimo 27 ottobre. A quella data lo show avrà effettuato 10.000 rappresentazioni, che lo collocano al terzo posto tra gli show a più lunga tenitura del West End. Lo spettacolo fu originariamente concepito per le scuole e  rappresentato a Liverpool nel 1981. Fu poi messo in scena nel 1983 alla Liverpool Playhouse e per un breve periodo al Lyrick Theatre. Fu poi preso in carico dal produttore Bill Kenwrite che ne produsse una nuova versione all’Albery Theatre di Londra nel 1988 che ebbe un grande successo, tanto da essere trasferito tre anni dopo al più grande, appunto, Phoenix Theatre. Il musical è scritto da Willy Russell, che si è ispirato alla novella "Les Frères Corses" di Dumas padre ed è la storia di due gemelli separati alla nascita. Tra le canzoni più famose "Tell Me It’s Not True" e "Light Romance", "Bright New Day", "Marilyn Monroe". Nel 1995 ne venne messa in scena anche una versione italiana con la regia di Vito Molinari e l’interpretazione di Fiordaliso, Annalisa Cucchiara, Fabrizia Castagnoli, Andrea Spina, Robert Steiner, Emanuele Valentini e altri.

 Un trailer di "Blood Brothers"

 

Blood Brothers

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158