Domani, forse Broadway… a Roma

News

Scritto da: Redazione • 15 Maggio 2014
Sei in:  / Home / News / Domani, forse Broadway… a Roma

Dal 24 al 31 maggio il Teatro Greco – Stabile del Teatro Musicale e della Danza è lieto di ospitare i finalisti del Festival “DOMANI, FORSE BROADWAY”: quattro serate dedicate alle compagnie di teatro musicale di autore italiano. L’iniziativa, promossa e organizzata dalla European Choreographic Organization, nasce dalla volontà di promuovere le idee e la creatività di giovani compagnie e autori. I quattro finalisti, scelti tra un’ampia rosa di candidati, avranno l’opportunità di presentare il proprio lavoro di ricerca e di innovazione in un teatro che da sempre promuove con impegno e passione il talento, l’eccellenza e la multidisciplinarietà nelle arti performative. Il vincitore finale della Rassegna sarà scelto in base al voto congiunto di due giurie: un Comitato tecnico-artistico formato da professionisti di settore tra cui cui Renato Greco, Maria Teresa Dal Medico, Gino Landi, Gianfranco Fino; una giuria popolare formata dal pubblico presente in sala, che voterà compilando una scheda di valutazione alla fine di ogni serata. La compagnia che riceverà il punteggio più alto sarà inserita  nel Cartellone 2014-15 del Teatro Greco per una settimana di rappresentazioni.

Apre la Rassegna il 24 maggio la compagnia Akèron con lo spettacolo DIVINA COMMEDIA MUSICAL di Antonio Spaziano, che ne firma anche la regia: una originale rivisitazione del poema dantesco con inserti multimediali e coreografie contemporary-fusion di Antonella Perazzo. La colonna sonora fonde sapientemente la musica sinfonica con contaminazioni di musica etnica e pop-elettronica.

Dall’inferno dantesco alle torbide atmosfere di una Roma tardo-rinascimentale: il 27 maggio la compagnia Il Caravaggio presenta BEATRICE CENCI OPERA DRAMMATICA da un’idea di Simone Martino. Sulla scena rivive il dramma della bellissima nobildonna romana accusata di parricidio e giustiziata nel 1599.  Lo spettacolo, concepito come se fosse la visone di una donna contemporanea, anche lei vittima di abusi e violenze, mette in scena un tema di scottante attualità.

Dal dramma alla commedia. Il 29 maggio la compagnia Artestudio presenta SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE in forma di musical nell’adattamento di Antonio Grimaldi e Loredana Mutalipassi, con musiche originali di Pasquale Curcio. L’opera shakespeariana, tra le più rappresentate in teatro, viene qui proposta in una messa in scena originale, fresca e divertente, con un cast giovane e di grande talento artistico.

Al suo debutto in Italia, il 31 maggio chiude la Rassegna MADAM SENATOR  (di cui vi abbiamo parlato lo scorso 12 maggio, l’opera musical di Mario Fratti, autore pluripremiato di Nine, con le musiche originali di Tiziano Bedetti, la regia e l’adattamento di Giosiana Pizzardo e le coreografie di Nazarena Gulinazzo. Un’opera brillante, ironica e divertente che si ispira alle commedie classiche di Aristofane (Lisistrata e Le donne in parlamento), riattualizzandone alcune tematiche, con la capacità di ascoltare la voce delle donne e dei loro diritti. Le musiche originali di Tiziano Bedetti creano una sintesi unitaria tra le forme classiche dell’opera e il musical americano con contaminazioni che spaziano dal country western al rhythm and blues, dal rock al gospel sino al rap e alla disco music.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2020 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158