E’ morto Luca De Filippo

News

Scritto da: Redazione • 27 Novembre 2015
Sei in:  / Home / News / E’ morto Luca De Filippo

È morto Luca De Filippo. Il figlio di Eduardo e della cantante e attrice torinese Thea Prandi è scomparso improvvisamente a 67 anni. Due settimane fa era stato ricoverato per una discopatia, da qui la scoperta di un male incurabile che lo ha consumato in pochi giorni. La sua carriera era cominciata a soli sette anni, nel 1955, quando interpretò il ruolo di Peppeniello in Miseria e nobiltà, di Eduardo Scarpetta, diretto dal padre. Nato a Roma il 3 giugno 1948 risiedeva nella capitale. Il suo legame con Napoli era fortissimo. Qualche mese fa aveva accettato la direzione della Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale. Presidente della Fondazione Eduardo De Filippo, aveva donato il teatro del padre , il Teatro San Ferdinando, alla città di Napoli. Solo un mese fa, il 27 ottobre, Luca De Filippo era stato protagonista di un forum nella redazione napoletana del Corriere del Mezzogiorno. Il suo obiettivo era promuovere alcune iniziative per i ragazzi a rischio, quegli «scugnizzi» ai quali il padre aveva dedicato tutta la sua attenzione anche da Senatore, promuovendo la legge che, non a caso, fu chiamata legge Eduardo. «Dopo Eduardo – aveva detto – si è fatto ben poco. Se trent’anni fa la sua voce fosse stata ascoltata non saremmo a questo punto. E i ragazzi a rischio di ieri non sarebbero diventati i criminali di oggi. Aiutarli oltre che un dovere è un modo per migliorare la nostra vita».(Fonte: corriere.it). E’ del 1995 "Penziere mieje", pensieri, riflessioni e scritti sparsi di Eduardo, musicati da Antonio Sinagra, messi in scena da Bruno Garofalo, diretti e interpretati da Luca De Filippo,con Angela Pagano, con la collaborazione in cabina di regia di Carolina Rosi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158