Firenze al centro del mondo della danza

News

Scritto da: Redazione • 6 Gennaio 2016
Sei in:  / Home / News / Firenze al centro del mondo della danza

La città italiana nota in tutto il mondo come la culla dell’arte e della bellezza è, senza dubbio, Firenze. Per questo, oltre a custodire un patrimonio culturale di grandissimo valore, è anche la cornice perfetta per Danzainfiera, la manifestazione “principe” sulla danza che torna, per la sua XI edizione, dal 25 al 28 febbraio 2016. Tra le storiche mura della sua Fortezza – in pieno centro città – Firenze accoglierà con il consueto entusiasmo i migliaia di ballerini professionisti e amatoriali, giornalisti e critici, docenti, buyer e aziende che vogliono incontrare il meglio della danza. Anno dopo anno, un successo dopo l’altro, Danzainfiera è sempre alla ricerca del meglio in tutti i settori, per non smettere mai di stupire i suoi fan e non deluderne le aspettative.

 

Studiare con i migliori docenti

Danzainfiera è considerato l’evento numero uno anche per lo spessore realmente internazionale delle proposte, a cominciare dagli stage, da sempre uno dei suoi punti forti. Anche quest’anno, infatti, saranno i maestri delle più prestigiosi scuole, compagnie e teatri del mondo (come la Royal Ballet School di Londra e la Parsons Dance Company di New York) a entrare in sala per far vivere un’esperienza unica a chi ama la danza e cerca il meglio. Grandi opportunità anche per i docenti, con una ricca programmazione a loro dedicata, che prevede Master altamente professionali e percorsi formativi specifici, come il Master di Alta Formazione Classica dell’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, il nuovo percorso di tre giorni con Rosanna Brocanello per insegnare Modern Contemporary, oppure lo stage per insegnanti di pilates e danza con Monica Germani.

 

Il punto d’incontro con le grandi accademie

Dopo l’alto gradimento dello scorso anno, DIF2016 ospiterà gli International Academies Open Days, che concentrano a DIF una serie di audizioni di alto livello per accedere ai più prestigiosi centri di formazione europea.

 

Un palcoscenico aperto a tutti

Tutti a DIF trovano il giusto contesto per esprimersi: le rassegne danno la possibilità agli aspiranti ballerini di misurarsi con il palcoscenico, mentre i concorsi sono l’occasione per portare il proprio talento alla ribalta.

 

Lo spettacolo delle grandi aziende

I migliori marchi del settore arrivano da tutto il mondo per esporre le proprie creazioni nella vetrina italiana della danza. Il piano terra della vastissima area espositiva accoglierà infatti le proposte di calzaturifici, sartorie e di tutte le aziende che mettono la danza e il ballo al centro della loro attività. Al piano attico del padiglione principale, invece, saranno presenti le più importanti scuole e accademie italiane, enti, associazioni e organizzatori di eventi e festival, che presenteranno le loro attività a Danzainfiera.

 

Oltre 200 lezioni gratuite e meno code

L’importante novità del 2016, che sicuramente farà gioire chi vuole provare il maggior numero di lezioni, è il nuovo metodo anti-code per accedere alle aule più agevolmente. Già attraverso il sito internet danzainfiera.it sarà possibile compilare la certificazione necessaria per seguire le oltre 200 lezioni in programma quest’anno. Una funzione che, insieme a “Il mio calendario” – con cui creare un elenco di eventi personalizzato – aiuterà a vivere al meglio DIF e a non perdere gli eventi più interessanti.

 

Un grande evento a un piccolo prezzo

Oltre duecento lezioni gratuite di ogni genere, un’area espositiva con i grandi marchi, spettacoli, show, incontri, audizioni e casting, insieme alle stelle più splendenti, tutto in una location straordinaria al centro di una delle città più belle al mondo: questo e molto altro offre ogni anno DIF, con il solo biglietto d’ingresso, il cui costo è stabile da anni.

Gli appassionati quest’anno avranno un motivo in più per non mancare: se alloggiare a Firenze in occasione di Danzainfiera sarà possibile con tariffe a partire da 20 € a persona, i gruppi potranno usufruire di un pacchetto speciale che regala 1 soggiorno gratuito ogni 16. Inoltre, le comitive di almeno 30 persone possono acquistare il carnet di ingressi a prezzo di ridotto fino al 12 febbraio. Anche gli stage, se acquistati entro il 31 gennaio 2016, sono disponibili a una tariffa ridotta.

 

Sono quindi tantissimi i motivi per non mancare all’evento di danza per eccellenza.

 

Per essere sempre aggiornati: facebook.com/danzainfiera e danzainfiera.it

 

Danzainfiera 2016: 25/28 febbraio 2016, Firenze – Fortezza da Basso
Orari: Giovedì: 15.00–20.00. Venerdì, sabato e domenica: 9.00–20.00
Info: 0574 575618 – www.danzainfiera.itinfo@danzainfiera.it
Ingresso: 15€ 1 giorno / 40€ 4 giorni / 10€ ridotto per bambini 8-12 anni
Gratuito: diversamente abili, bambini sotto gli 8 anni
Gruppi (min. 30 ingressi): 10€ a persona, acquistabili online entro il 12 febbraio 2016

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158