I detenuti filippini come nel musical “The producers”

News

Scritto da: Redazione • 1 Agosto 2007
Sei in:  / Home / News / I detenuti filippini come nel musical “The producers”

Sta letteralmente spopolando su internet un filmato che riprende i 1600 detenuti di un carcere filippino che interpretano “Thriller” di Michael Jackson. Il “Corriere della Sera” scrive “Tutti gli «ospiti» dell’istituto di pena, fatta accezione per i più anziani e per i malati, hanno aderito al nuovo programma di allenamento che combina musica e movimento, introdotto nel marzo dello scorso anno da Byron Garcia, l’esperto che sovrintende alla sicurezza del carcere, per migliorare la disciplina e il morale dei detenuti. «La musica coinvolge il corpo e la mente – ha spiegato Garcia alla BBC – perché i prigionieri devono contare i passi, memorizzarli e seguire la musica. E quando stai ballando, non puoi pensare di commettere un crimine, tanto è vero che molti detenuti mi hanno detto: “Ci hai fatto passare la voglia di vendicarci, di fare qualche sciocchezza o di tentare di fuggire di prigione”. Molti di loro adorano danzare, mentre per quelli che non lo vogliono fare, adottiamo il sistema del bastone e della carota e aboliamo dei privilegi. Ma per la verità non dobbiamo usare il bastone tanto spesso…». Probabilmente, aggiungiamo noi, Garcia si è ispirato al musical “The Producers“, dove Max e Leo vengono graziati per aver messo in scena un musical con i detenuti…

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158