In palcoscenico, diversamente

News

Scritto da: Redazione • 27 Maggio 2012
Sei in:  / Home / News / In palcoscenico, diversamente

Il prossimo lunedì 4 giugno al Teatro Olimpico di Roma andrà in scena "Con le tasche piene di miracoli", uno spettacolo che mette insieme gli attori, cantanti, ballerini e musicisti “diversamente abili” e “normodotati”, allievi del’Accademia L’Arte Nel Cuore, con la professionalità e l’amore per lo spettacolo di artisti come Rossana Casale, Kledi Kadiu, Claudio Insegno e Jacopo Bezzi. L’accademia, nata per aiutare e valorizzare quei talenti che trovano difficoltà ad emergere a causa del proprio handicap o di una situazione disagiata, è la prima realtà italiana ed europea che si occupa di questo e con lo spettacolo, che rappresenta il saggio di fine anno, vuole mettere sul palco e mostrare ad un vero pubblico il valore e la grande determinazione con cui i propri artisti sanno far ridere, piangere ed emozionare. La serata, condotta da Kledi Kadiu, ballerino e attualmente conduttore del programma "Progetti di Danza" su RAI 5 (canale digitale dell’intrattenimento culturale della RAI), presenterà appunto lo spettacolo Con le tasche piene di miracoli,  una favola  che ci fa commuovere e riflettere anche oggi, ambientata in una America sognata e sognante in cui si incontrano cuore e parole degli attori diversamente abili e non dell’Accademia L’Arte nel Cuore  che insieme come nei più bei film d’avventura hollywoodiani, si trovano a condividere ancora una volta un viaggio magico tra canto, danza e recitazione confrontandosi con un genere nuovo ed accattivante: il musical.  Con Rossana Casale, direttore alle musiche, per la regia di Jacopo Bezzi e con la collaborazione straordinaria di Claudio Insegno, i giovani artisti dell’Arte nel Cuore portano sul palcoscenico una delle sfide più ambiziose degli ultimi anni, con un testo emozionante nell’adattamento di Piero di Blasio, ricco di suspense e di colpi di scena, tra risate e lacrime, tra passi a due e sfrenati valzer e tango, Con le tasche piene di miracoli sembra rifarsi alla tradizione più vera di quella vecchia scuola di cui sentiamo ancora oggi il rimpianto; ragazzi dalle più multiformi e diverse abilità si cimentano in un caleidoscopio di gag e scene dal sapore fumettistico, grazie all’allestimento degli allievi di scenografia coadiuvati dallo scenografo Pasquale Cosentino, in una New York che ricorda molto da vicino qualsiasi altra città più vicina a noi, dove per una volta, per miracolo, i sogni diventano realtà. Lo Spettacolo è liberamente tratto da Madame La Gimp di Damon Runyon, per gentile concessione di LITERAL MEDIA.
L’Accademia L’Arte nel Cuore, ideata e diretta da Daniela Alleruzzo ha sede a Roma, con scuole anche in Sicilia e in Romania.   Il progetto nasce con lo scopo di offrire soprattutto a persone diversamente abili o in condizioni disagiate, la possibilità di usufruire di un percorso formativo artistico che le aiuti concretamente nello sviluppo delle proprie potenzialità, accompagnandole verso il raggiungimento di importanti risultati professionali. Come in una classica accademia di spettacolo, il percorso artistico forma gli allievi nelle discipline di recitazione, doppiaggio, dizione, canto, musica, danza, regia, scenografia, trucco e parrucco, fotografia, scrittura creativa ecc. ed è volta a valorizzare quei talenti che trovano difficoltà a svilupparsi ed emergere a causa della inesistenza di strutture adeguate per la loro formazione artistico-professionale.
 

Rossana Casale

 

Con le tasche piene di miracoli

Durante il proibizionismo, Dave "lo Sciccoso" è a capo di una banda di contrabbandieri di alcolici a New York. Dave è un tipo superstizioso, che ha un debole per le mele "magiche" vendute da Annie, una mendicante alcolizzata, convinto che gli portino fortuna. Annie con grandi sacrifici ha mantenuto la figlia Louise in un collegio in Spagna dove la ragazza ha conosciuto il figlio del conte Alfonso Romero. Il conte, il figlio Carlos e anche Louise, che non sa nulla della situazione economico-sociale della madre, stanno per arrivare a New York per conoscere la famiglia. Dave, che in fondo ha un cuore d’oro, decide di aiutare Annie, e con la sua banda organizza i preparativi per trasformare la stracciona in una gran signora. Con la sua fidanzata Regina Martin, proprietaria di un night club, con Carmelo, il suo "vice" siciliano e brontolone, con il simpatico autista detto "Piccolo", con la governante e l’ex-giudice e giocatore di biliardo Henry Blake, Dave organizza una messinscena grandiosa e prepara una finta "festa dell’alta società" per impressionare i nobili spagnoli. I vari  “VIP” dovrebbero essere impersonati dai componenti della banda di Dave e dalle ballerine del night club di Regina. I "duri" e le "pupe", purtroppo, non sono degli attori; l’inganno sta per essere scoperto quando Dave, pressato da una gang rivale, decide di cambiare vita e "ricatta" il Governatore, il Sindaco, il Capo della Polizia e tutta la vera "alta società" costringendoli a partecipare davvero alla festa in cambio di informazioni…

Lunedì  4 giugno 2012 ore 20.30
Teatro Olimpico
piazza Gentile da Fabriano 17 – Roma

Per info e prenotazioni Tel. 06.5413755 (orario 10.00 – 20.00)
www.artenelcuore.itinfo@artenelcuore.it
 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158