Lorella “cattiva” a Milano

News

Scritto da: Redazione • 13 Dicembre 2015
Sei in:  / Home / News / Lorella “cattiva” a Milano

Dopo il debutto nella scorsa stagione solo a Roma, Lorella Cuccarini torna nei panni di Madre Gothel in tour e, dal 18 dicembre per le festività natalizie, sarà a Milano al Teatro degli Arcimboldi. In questa favola musicale Lorella  interpreta la cattiva, comica e affascinante matrigna di Rapunzel. Lo spettacolo diretto da Maurizio Colombi, è tratto direttamente dalla fiaba originale e non ha niente a che fare con il successo a cartoni animati della Disney: le musiche e le canzoni sono tutte nuove, italiane e originali: coinvolgenti come la Rapunzel Dance, romantiche come Dove sarai o emozionanti come Una suite a 5 stelle. La “ditta musicale” che ha lavorato e realizzato queste partiture è composta da Alessandro Procacci, Davide Magnabosco e Paolo Barillari. Nei ruoli principali, oltre a Lorella, troveremo Alessandra Ferrari  Rapunzel e Giulio Corso Phil. Nella storia ci sono poi personaggi assolutamente inediti, come i due fiori parlanti, Rosa e Spina, interpretati da Alessandra Ruina e Martina Gabrielli, le sole amiche con cui Rapunzel può confidarsi quando è rinchiusa nella torre; oppure la guardia reale Segugio, Mattia Inverni, che parla in grammelot e aiuterà il ladro Phil a liberare Rapunzel dalla tirannia di Madre Gothel; e lo specchio Spiegel, che riflette la coscienza di Rapunzel e dà voce ai suoi desideri e pensieri più intimi, quelli che per paura non riesce ad esternare a Gothel. La grande novità in merito al cast per questa nuova stagione è la selezione dell’attrice che interpreterà il ruolo di Rapunzel bambina, che sarà scelta attraverso delle vere e proprie audizioni che si terranno in ogni città in cui lo spettacolo andrà in scena. Il resto del cast, ormai conosciuto dai fan del musical, è composto da ben diciotto straordinari performer fra ballerini, acrobati, cantanti e attori. Le scenografie, imponenti e dal grande impatto visivo, sono progettate da Alessandro Chiti e rappresentano una rilettura in chiave moderna dei luoghi e delle ambientazioni della favola classica. L’impianto scenico mostra oltre quindici quadri in continuo movimento, grazie al lavoro di uno staff esperto di tecnici. E per la prima volta in assoluto, in una sorta di double-fiction mai realizzata in teatro, i personaggi si trasformano da disegni animati in video a figure reali su palco, in un continuo scambio tra realtà e cartoon. Lo show sarà a Milano fino al 10 gennaio.

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158