Mauro Simone dirige “Avenue Q”

News

Scritto da: Redazione • 1 Giugno 2015
Sei in:  / Home / News / Mauro Simone dirige “Avenue Q”

 

Smessi i panni di Igor in "Frankenstein Junior" ed in attesa di indossare quelli di Cliff in "Cabaret", Mauro Simone si dedica alla regia, firmando l’allestiento per il "A Summer Musical Festival di Bologna" (direzione artistica di Shawna Farrel) del musical "Avenue Q".  Si tratta di un musical concepito dai compositori Robert Lopez e Jeff Mark, e basato su un testo di Jeff Whitty. È andato in scena per la prima volta nel marzo del 2003 a Broadway, New York. Da allora ha visto numerose messe in scena, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo. Ha inoltre vinto diversi Tony Award, compreso quello per il Miglior Musical. I protagonisti sono vicini di casa in un condominio di Avenue Q, una strada della periferia di New York. Le vicende personali dei protagonisti s’intrecciano l’una con l’altra, portando alla ribalta alcuni temi critici della società americana di oggi: la disoccupazione, l’omosessualità, il razzismo, la pornografia su Internet. In perenne difficoltà, i protagonisti del musical sono alla continua ricerca di uno “scopo” nella vita e coltivano ciascuno un sogno di riscatto. L’uso da parte dei protagonisti di un linguaggio apertamente volgare e politicamente scorretto contribuisce a creare un effetto ironico. Particolraità dello show, come è noto, è che ad interpretarlo sono dei pupazzi, mossi in scena a vista dagli attori. Le canzoni di Avenue Q sono molto divertenti e aiutano a sdrammatizzare i problemi e le riflessioni dei personaggi, rendendo palese che ogni problema, visto con la giusta prospettiva, non è mai così grave come sembra quando ci sta sommergendo. Il modo in cui lo spettacolo si racconta libera le espressioni e le licenze possibili, commuovendo, quando serve, con le note drammatiche degli attori e permettendo di trattare argomenti sensibili, e addirittura osè, grazie all’innocenza dei pupazzi. Il risultato è una commedia moderna, inconsueta, con musiche orecchiabili che ti restano dentro e un gran divertimento ad ogni livello: visivo, linguistico, attoriale… fino al più alto e sofisticato che è quello dell’ironia. In questo allestimento, in scena presso il Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano dal 4 al 7 giugno, la direzione musicale è di Vincenzo Li Causi, la direzione d’orchestra di Maria Galantino, la traduzione di Michael Anzalone. Il musical è già stato in scena in Italia nella stagione 2009/2010 ed aveva tra gli interpreti lo stesso Mauro Simone.

 

 

 

Due pupazzi di "Avenue Q"

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158