“Re per una notte” diventa musical?

News

Scritto da: Redazione • 11 Agosto 2015
Sei in:  / Home / News / “Re per una notte” diventa musical?

Stephen Trask (co-creatore di "Hedwig and the Angry Inch") e Chris D’Arienzo si sono riuniti in team per portare a teatro a Broadway, in versione musical, il film di Martin Scorsese del 1983 "The King of Comedy", uscito in Italia con il titolo "Re per una notte", ed interpretato da Robert De Niro e Jerry Lewis. Ancora non è stato comunicato un esatto piano di produzione dello show per Broadway.  E’ la storia di Rupert Pupkin, aspirante divo, che passa la sua vita a preparare spettacoli che sogna di poter interpretare, prima o poi, alla televisione. Un giorno riesce a salire sulla macchina del suo idolo, Jerry Langford e gli chiede di poter partecipare al suo show. Langford, per liberarsene, lo invita a telefonargli in ufficio. Da quel momento, per Rupert, è tutto fatto, e comincia così il suo assedio a Langford, ovviamente senza alcun esito. Dopo aver subìto, alla presenza della ragazza che lui corteggia, l’ultima umiliante disillusione, Rupert cambia tattica. Con l’aiuto di Masha, un’altra "fan" di Jerry un po’ squilibrata, rapisce il divo e chiede alla casa di produzione, in cambio di Langford, dieci minuti di esibizione. Il piano riesce, anche se, quando termina lo show, Pupkin viene subito arrestato. Ma il successo personale ottenuto, il grande clamore dell’avvenimento e l’abile sfruttamento della situazione da parte dei mass-media tengono desto l’interesse per l’ingenuo Rupert anche quando questi si trova dietro le sbarre. Così quando Rupert, dopo aver scontata la pena, uscirà di prigione troverà ad attenderlo tutti i riflettori puntati su di lui.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2019 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158