Scomparsa Naya Rivera, interprete di “Glee”

News

Scritto da: Redazione • 9 Luglio 2020
Sei in:  / Home / News / Scomparsa Naya Rivera, interprete di “Glee”

L’attrice americana Naya Rivera, star di Glee, è dispersa, si teme che sia annegata. Lo ha annunciato il dipartimento di Polizia della Contea di Ventura, fuori Los Angeles. L’attrice, 33 anni, stava facendo una gita in barca insieme al figlio di 4 anni, è scesa in acqua per un bagno ma non è più tornata. La polizia sta cercando l’attrice con un team di sub, elicotteri e droni.
L’attrice, che ha interpretato Santana Lopez nella serie dal 2009 al 2015, aveva noleggiato una barca sul Lake Piru, nella contea Ventura insieme al suo bambino. Il lago si trova nella Foresta Los Padres National a circa un’ottantina di chilometri a nord di Los Angeles. Quando non è stata vista tornare è scattato l’allarme, il bambino è stato ritrovato con indosso il giubbotto di salvataggio da un altro villeggiatore che aveva noleggiato una barca, il bambino è illeso e ha raccontato che la mamma era scesa in acqua per un bagno ma non è più tornata.
Ex baby star, il suo primo ruolo è stato nella sitcom prodotta da Eddie Murphy La famiglia reale a soli 4 anni, Naya Rivera ha passato l’infanzia sui set in piccoli ruoli fino all’exploit di Glee, dove interpretava la cheerleader Santana Lopez. Il figlio, Josey Hollis, è nato dal matrimonio con il fidanzato Ryan Dorsey dal quale ha divorziato nel 2018, dopo un’accusa nei suoi confronti di violenza domestica poi ritirata in sede di accordo per la custodia del figlio. Il giorno prima della scomparsa l’attrice aveva twittato un’immagine di lei che baciava il suo bimbo con la scritta “solo noi due”.
Molto attiva su Twitter l’attrice sei giorni fa aveva postato una frase che riletta oggi fa impressione. “Non importa l’anno, la circostanza, o le battaglie di tutti i giorni, essere vivi è una benedizione. Rendi oggi unico e così ogni giorno che ti è dato. Il domani non è certo”.
Molte le reazioni sui social dei membri del cast della serie che inviano pensieri e preghiere alla collega. Tra loro Harry Shum Jr., Heather Morris, Iqbal Theba, e Max Adler.
Il cast della serie ha già subito negli anni molte perdite. Nel luglio del 2013 Cory Montheit (che nella serie interpretava il quarterback Fin Hudson) è stato trovato morto, a causa di un mix di farmaci e alcol, in un albergo di Vancouver, mentre nel gennaio del 2018 un altro attore di Glee, Mark Salling si è suicidato dopo che erano state rinvenute immagini pedopornografiche nel suo computer. (Fonte: repubblica.it)

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2020 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158