“Sing Street” a Broadway: rinvio al 2021/2022

News

Scritto da: Redazione • 12 Agosto 2020
Sei in:  / Home / News / “Sing Street” a Broadway: rinvio al 2021/2022

Doveva passare da off-Broadway a Broadway, iniziando le preview lo scorso 26 marzo. Poi sappiamo tutti come sono andate le cose. Ora “Sing Street“, perché è di questo musical che stiamo parlando, non arriverà in scena prima dell’inverno 2021/2022.La produzione ha infatti deciso di lasciarsi tempo per un lancio adeguato del musical, che è una novità per Broadway e di voler attendere la disponibilità di un teatro adatto.
Sing Street, tratto dall’omonimo film del 2016 di John Carney, è la storia di un gruppo di ragazzi della scuola, guidati dal 16enne Conor, che fondano una band per fare colpo su una ragazza e riscattarsi. La versione cinematografica fu nominata ai Golden Globe ed era interpretata da Ferdia Walsh-Peelo e Lucy Boynton. L’adattamento teatrale ha un libretto di Enda Walsh (Once) e canzoni di John Carney e Gary Clark. Dirige Rebecca Taichman, con coreografie di Sonya Tayeh, scenografia e costumi di Bob Crowley, sound design di Darron L West, supervisione musicale e orchestrazioni di Martin Lowe. Fred Lassen è il direttore musicale. Il cast vede in scena Max Bartos, Brendan C. Callahan, Billy Carter, Zara Devlin, Gus Halper , Jakeim Hart, Martin Moran , Anne L. Nathan, Johnny Newcomb, Brenock O’Connor, Gian Perez, Sam Poon, Skyler Volpe, Amy Warren.

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2020 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158