Spike Lee e un musical …curioso

News

Scritto da: Redazione • 24 Novembre 2020
Sei in:  / Home / News / Spike Lee e un musical …curioso

Il regista Spike Lee sta per dedicarsi a un film – musical. Dopo aver realizzato la versione cinematografica di “American Utopia” il suo nuovo progetto riguarda un farmaco della Pfizer. No, non si tratta del vaccino contro il Covi-19 di cui tanto si parla, ma di un medicinale che ha fatto la fortuna della casa farmaceutica e la felicità di una larga parte dell’umanità: il Viagra. Il musical sarà basato su un articolo del 2018 pubblicato da Esquire e dal titolo All Rise: The Untold Story of The Guys Who Launched Viagra (Tutti si alzino, la storia non detta dei due tizi che hanno lanciato il Viagra) che documentava la scoperta e la commercializzazione del celebre farmaco. Nell’articolo, il giornalista David Kushner aveva raccontato la storia di Sal Giorgianni e Rooney Nelson e di quanto era accaduto intorno alla scoperta di un farmaco che inizialmente si pensava un rimedio per l’angina pectoris. Il film, su sceneggiatura scritta dallo stesso Lee insieme a Kwame Kwei-Armah, conterrà brani originali composti da Stew Stewart e Heidi Rodewald, coppia che ha firmato le musiche di “Passing Strange”, che nel 2008 vinse il Tony per il miglior libretto di un musical.
Nel parlare del suo primo musical, Dpike Lee ha voluto citare sua mamma: “Lei era una cinefila e grazie a Dio non ascoltò le mie continue lamentele sui musical, così finalmente nel mio quarantesimo anno da regista ne dirigerò uno alla mia maniera, interamente cantato e ballato e davvero non vedo l’ora. Perfino mia mamma lo aspettava“.

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2021 MUSICAL.IT - P.I. e C.F. 01262820432