Tania Tuccinardi e Giò Di Tonno a “Could We Start Again?”

News

Scritto da: Redazione • 2 Febbraio 2022
Sei in:  / Home / News / Tania Tuccinardi e Giò Di Tonno a “Could We Start Again?”

Puntata speciale per Could We Start Again? il prossimo lunedì 7 febbraio h 21. Celebreremo i 20 anni del cult Notre Dame de Paris con due protagonisti d’eccezione: lo storico primo Quasimodo  Giò Di Tonno e l’attuale Fiordaliso e Esmeralda,  Tania Tuccinardi. Parleremo con loro del successo senza tempo di questo grande spettacolo e delle loro tante altre esperienze artistiche. Commenteremo anche il Festival di Sanremo, a cui Giò ha più volte partecipato, e che ha vinto nel 2008 in coppia con Lola Ponce. Roberto Mazzone ci presenterà inoltre gli spettacoli previsti prossimamente nei nostri teatri, e non mancheranno video, sorprese, rubriche, approfondimenti, e l’attesa intervista doppia. Condurranno il programma il presentatore Andrea Celeghin e l’autore Franco Travaglio.
L’appuntamento per tutti gli appassionati è sulla pagina web della trasmissione, sul sito ufficiale e sulla pagina YouTube ufficiale. #StartTheMusical

Could We Start Again è un web-show che affronta la difficile situazione del teatro mondiale dopo la crisi pandemica, coinvolgendo i più grandi artisti italiani. Le ventidue trasmissioni andate finora in onda hanno superato le 20000 visualizzazioni.

Tania Tuccinardi canta fin da quando era bambina grazie alla passione trasmessale dal padre, anche lui musicista.
Nel 2005 partecipa al talent “Amici” di Maria De Filippi su canale 5.
Nel 2007 viene scelta come Giulietta da Riccardo Cocciante per l’opera popolare “Giulietta e Romeo” di R. Cocciante e P. Panella.
Inizia da qui la sua carriera artistica, interpretando negli anni successivi ruoli importanti in vari spettacoli musicali.
Nel 2009 è l’apostolo francese in “12-Wojtyla Generation”, rappresentato a Kielce in Polonia.
Nel 2010 è una delle tre protagoniste in “HELLO KITTY the SHOW” di MAS e Sanrio.
Nel 2011 è Alice in “Alice nel paese delle meraviglie”, prodotta da Ready to Go.
Nel 2013 è Frediana nell’omonimo musical, rappresentato nel teatro antico di Tindari.
Dal 2012 al 2015 è Ilse nello spettacolo “Spring Awakening” prodotto da TodoModo Music-All.
Nel marzo 2014 è Isabella nello spettacolo “All’ombra del Conte” prodotto da On Stage.
Nel 2016 è Fiordaliso in Notre Dame de Paris di R.Cocciante e P.Panella, dal 2017 anche cover Esmeralda.
Parallelamente al teatro Tania porta avanti anche altri progetti che abbracciano vari stili musicali, dal musical al pop, al jazz e alla bossanova.
 

Giò Di Tonno nasce a Pescara il 5 agosto 1973. Muove i primi passi nel mondo della musica all’età di otto anni con lo studio del pianoforte. Inizia a scrivere canzoni attorno ai quindici, influenzato dall’ascolto di cantautori italiani come De André, Guccini e Fossati.
Nel 1993 partecipa a Sanremo giovani con il brano “La voce degli ubriachi” e l’anno successivo ritorna sullo stesso palco – questa volta tra i big – con “Senti uomo”. Ritorna anche nel 1995 con “Padre e padrone”, che – pur non raggiungendo la finale -riscuote consensi di ascoltatori e critica. Pubblica così il suo primo cd omonimo.
La grande notorietà arriva tra il 2002 e il 2004 grazie all’interpretazione di Quasimodo nella versione italiana del musical di Riccardo Cocciante “Notre Dame de Paris”. Nel 2005 interpreta due canzoni nel cd della versione italiana della colonna sonora del cartone della Disney “Chicken Little –Amici per le penne”.
Nel 2008 ritorna a Sanremo in coppia con Lola Ponce con il brano – poi vincitore – “Colpo di fulmine”, scritto da Gianna Nannini. Sempre nello stesso anno incomincia la tournée del musical “Dottor Jekyll e Mr Hyde” e pubblica SANTA FE’.
Nel 2007 canta nella fiaba musicale L’orco di Giorgio Bernabò, spettacolo che vede la partecipazione di Antonella Ruggiero e Patrizia Laquidara.[1] Nel 2009 partecipa al musical-opera Oscuro e La strega, spettacolo ispirato alla fiaba di Marina Rossi con le musiche di Giorgio Bernabò a cui prende parte anche la compagnia di pattinatori Colours Roller Team.[1]
Da gennaio 2010 inizia le prove per il musical I promessi sposi – Opera moderna scritto e diretto da Michele Guardì con le musiche di Pippo Flora, in cui interpreta il ruolo di Don Rodrigo. Lo spettacolo ha debuttato il 18 giugno allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, dopo essere stato presentato in anteprima all’interno del Duomo di Milano il 29 aprile, con la partecipazione di Giorgio Albertazzi. La prima rappresentazione viene ripresa da RAI Uno e trasmessa nel settembre dello stesso anno in prima serata. Le repliche nelle varie città italiane lo coinvolgono nella stagione teatrale 2011-2012, con oltre cento rappresentazioni.
Dal mese di settembre a quello di novembre 2012 partecipa come concorrente, alla seconda edizione di Tale e quale show, il programma di Rai Uno condotto da Carlo Conti, che vince con il 27% dei voti. Nel programma, è l’interprete che ha vinto il maggior numero di puntate (5, una delle quali in ex aequo con Paolo Conticini). Il 30 novembre 2012 è il campione assoluto del programma, vincendo la finalissima con il 55,52% di voti.
Il 12 gennaio 2013 in coppia con Mietta vince Tale e quale show – Duetti. I due artisti imitati sono Gino Paoli e Ornella Vanoni in Senza fine.
Nel 2013 partecipa anche allo spin-off Tale e quale show – Il torneo della terza edizione classificandosi secondo, alle spalle di Attilio Fontana.
Dal 18 settembre 2017 è uno dei co-conduttori de I fatti vostri su Rai 2 di Michele Guardì, con Giancarlo Magalli Laura Forgia e Paolo Fox.

© Musical.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2022 MUSICAL.IT - P.I. e C.F. 01262820432