Un nuovo “Conte di Montecristo” in musical

News

Scritto da: Redazione • 28 Dicembre 2009
Sei in:  / Home / News / Un nuovo “Conte di Montecristo” in musical

Arriva nei teatri italiani un nuovo musical tratto dal celebre romanzo di Alexander Dumas: "Il Conte di Montecristo". Al momento è programmata un’unica data, al Teatro Verdi di Montecatini il prossimo 5 gennaio 2010 e nello stesso giorno sarà lanciato il CD prodotto da CAMA RECORDS di Nicolò Fragile (produttore di numerosi artisti italiani fra cui spiccano Mina, Vasco Rossi, Giorgia) contenente 12 canzoni tratte dall’opera. Ecco la scheda dello spettacolo:

Lo spettacolo Montecristo – il musical – nasce a seguito dell’incontro tra Alessio Mattolini e Daniele Tassone, i quali rappresentano ad oggi gli autori dei Testi e delle Musiche dello spettacolo.
Lo spettacolo è articolato in due atti, in cui le vicende del noto romanzo “Il conte di Montecristo” di Alexander Dumas, vengono interpretate dal vivo da un cast di 8 cantanti e 12 ballerini con la regia di Orazio Cioffi, coreografie di Roberta Pierazzini e disegno luci di Riccardo Tonelli.
Attraverso una rivisitazione moderna dell’omonima opera “Il conte di Montecristo” dal quale è tratto, lo spettacolo narra attraverso le musiche originali ed un cast di 8 cantanti, una delle più grandi storie d’amore mai vissute: quella tra Edmond e Mercedes, uniti dall’amore ma separati dal destino.
Gli interpreti, già noti al panorama toscano come Serena Marioni (Mercedes), Alessio Mattolini (Edmond Dantes), Lorenzo Tognocchi (Albert), Enrico Carpentras (Danglars), Luca Biagini (Fernand), Eleonora Vecchio (Haidèe), Paolo Bianca (Villfort), Jonathan Cilia (Faria), si esibiranno cantando dal vivo 40 canzoni che descrivono dettagliatamente ogni passo della storia d’amore: dal ritorno di Edmond fino alla sua vendetta a Parigi, passando per la prigionia dovuta all’arresto da parte del viceprocuratore Villfort e dal complotto tra Fernand e Danglars.
Lo spettacolo, sebbene rispecchi fedelmente il romanzo, non è basato sulla vendetta e sull’odio, ma su un messaggio che gli autori dell’opera lasciano passare attraverso le canzoni: l’odio e la vendetta non lasciano niente alle persone se non altro odio ed altra vendetta, ed è ora giunto il tempo d’amare.
Sebbene quindi siano evidenziati tratti del romanzo come l’odio, la gelosia, l’orgoglio e la vendetta, lo spettacolo è in linea con i recenti messaggi di sostegno per la pace e l’amore che giungono sempre più numerosi da ogni parte del mondo.

 Ascolta in esclusiva un brano del musical 

  

La copertina del CD 

 

 

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, Resta aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del musical.

©2020 MUSICAL.IT - C.F. 02634550400 - P.I. 13258930158